Avete problemi di pulci in casa o in giardino? Contatta il numero telefonico 329 4123170 e richiedi il servizio Disinfestazione Pulci Brescia, un disinfestatore esperto sarà subito da voi per un sopralluogo in merito alla disinfestazione da pulci.

La nostra ditta di Disinfestazione Brescia riceve spesso chiamate per essere liberati dainfestazioni di pulci, spesso portate in casa da gatti o cani infettati.

Di seguito vi forniamo qualche cenno in merito al riconoscimento delle pulci e consigli pratici per combattere le pulci.

Pulci: come riconoscerle?

Le pulci sono insetti molto piccoli, privi di ali, appiattite e compresse lateralmente, che vivono come ectoparassiti a spese di mammiferi e uccelli.

Famosa la pulce del gatto(Ctenocephalides felis), meno nota la pulce del cane (Ctenocephalides canis), comune la pulce degli uccelli (Ceratophyllidae), pericolosa la pulce dei roditori (Hystrichopsyllidae) portatrici del tifo murino, infine la pulce dei conigli(Spilopsyllus cuniculi).

Generalmente le pulci sono di colore brunastro, con le parti boccali adatte a succhiare il sangue. L’intero ciclo vitale delle pulci si svolge sulla pelle dell’ospite, ma solo gli esemplari adulti sono veri e propri parassiti.

Le larve si nutrono di detrito, cioè degli escrementi dei loro genitori e non del sangue della vittima.

Le pulci sono lunghe da 1 a 8 millimetri. La caratteristica compressione laterale del corpo permette alle pulci di muoversi facilmente in mezzo alla pelliccia dell’animale che le ospita.

A differenza dei pidocchi che rimangono attaccati ai peli degli animali le pulci sono note per i loro salti. Sono state avvistate esemplari di Pulex irritans fare salti oltre 30 centimetri.

Tuttavia di norma camminano velocemente sul corpo delle loro vittime. L’occasionale morso delle pulci che si rischia accarezzando un gatto o un altro animale domestico infestato, può risultare molto irritante ma il problema reale è che le pulci hanno la capacità di trasmettere malattie.

Malattie trasmesse dalle pulci

La più importante delle infezioni diffuse attraverso le pulci è sicuramente la peste dovuta al bacillo Pasteurella pestis. Questa malattia è essenzialmente tipica dei ratti e di altri roditori, ma laddove i ratti vivono in stretto contatto con l’uomo e le pulci dei roditori attaccano l’uomo la peste si trasmette facilmente dai topi agli esseri umani.

La trasmissione della peste è meccanica, cioè può coinvolgere solo le parti boccali contaminate degli insetti, oppure può implicare il rigurgito di sangue infetto nella puntura. Il tratto intestinale di una pulce infetta da peste si ostruisce in conseguenza all’aumento dei batteri e, quando essa cerca di mangiare, il sangue fluisce all’indietro nell’ospite, portando con se alcuni germi dall’intestino.

Poiché nessun cibo può oltrepassare il blocco, le pulci infette sono molto affamate e vanno in cerca di sangue molto più frequentemente. Il risultato è che la peste si diffonde molto più rapidamente.

Anche il tifo murino (una forma meno grave della comune febbre da tifo) è veicolato dalle pulci dei roditori.

Se pensate di essere vittime di pulci in casa, contattateci immediatamente e richiedeteci un preventivo gratuito per la disinfestazione da pulci in tutta la provincia di Brescia.